Ciao Akira Benvenuta!

1) Da quanti anni fai Cosplay?
– Ho iniziato giovanissima, nel 2001. Sono ancora giovanissima, vero?!

2) Quali sono i materiali principali con i quali crei i tuoi Cosplay?
-Tendenzialmente sono per il reciclo, recupero pezzetti di vari materiali qui e la, dagli scampoli, ai tatami in foam usati, a vecchie pellicce da nonna-orso!
Di raro passando anche per la Gazzetta del Cosplay, specialmente per i pezzi più complicati per i quali servono materiali di qualità e molto malleabili.

3) Cosa fai nella vita?
– Mi impegno nella mia carriera come modella, ho studiato design e quindi incrocio le due cose; creo di tutto, indosso e via a far foto!

4) Quale è la fiera preferita in assoluto Italiana, e come mai?
-Imho Mantova Comics. E’ ben strutturata, da spazio a tante attività, contiene molti stand molto vari, non è dispersiva e mi è “vicina”. (Trieste->Mantova più o meno 3 ore di macchina!)

5) Trovi giusto o sbagliato guadagnare con il Cosplay?
Mmmh.. partendo da fatto che questa è solo una mia opinione ed ognuno è libero di fare ciò che più crede giusto (e se ci guadagna ben per lui!) Credo che l’utilizzo del termine “cosplay” nel campo lavorativo (guadagno= lavoro, di solito…) sia un po sfuggito di mano, nel senso, il “cosplay” definisce un hobby. Il fatto che ci siano dei lavori ad esempio, il figurante, la/il ragazzo/a immagine, sarto/a, web star, etc… non indica che “cosplay” sia puramente un lavoro: “Io di lavoro faccio cosplay”non è una frase a senso compiuto, tantomeno “guadagno facendo Cosplay”. Guadagni facendo delle cose (esempi sopra), associate poi ad un ambiente (Come in qualunque altro campo hobbistico, qui ovviamente si parla sempre di cosplay!) Quindi per chi guadagna perché “è un cosplayer” non lo trovo sensato. Il fatto di parlare di un guadagno, apre poi un’infinita finestra sul mondo dei clienti, perché se guadagni vuol dire che qualcosa vendi, quindi avrai un feedback, in automatico diventa un mercato dove si guarda la qualità e quanto i tuoi prodotti seguano un certo trend. E’ un discorso complicato, si cade nel lato oscuro del marketing… dipende come una persona decide di vendere ciò che fa; un hobby, così fine a se stesso da solo non è vendibile, viene venduto come contorno di un prodotto. (Ex; Jessica Nigri = webstar + cosplay. Abbraccia un mestiere di nuova generazione ponendo come suo tema il cosplay nel suo senso più puro ovvero costume-player, indossatore/giocatore/interpretatore di costumi! Però non si può limitare solo a quello, infatti ha creato dal suo nome un brand, un personaggio pubblico e vende tutto ciò che questo personaggio è e fa al fandom che si è creata intorno… sappiamo bene da dove arriva la sua forza gravitazionale per attirare i fans vero?! Ahahah! Scherzo ovviamente!)

6) Prossimi Progetti?
-In realtà come progetti cosplay devo ultimare un paio di costumi top-secret che verranno realizzati per uno sponsor.  Dopodiché vorrei dedicarmi di più ai miei progetti (e costumi) di photomodeling su Patreon.

7) Un consiglio a chi vuole affacciarsi verso questo Hobby?
-Il mio consiglio è di non adagiarsi subito sul “Compro pronto tutto e mi travesto da….” dietro all’apparenza del cosplay c’è un mondo incredibile di costumisti dagli improvvisati ai più “pro”, ed anche i più “pro” hanno iniziato così, come te, spesso  senza nemmeno sapere usare ago e filo. La soddisfazione di indossare qualcosa che hai creato tu, che ti piace, che ti trasforma e che verrà apprezzato da altri appassionati credimi, vale molto di più dei due minuti spesi a fare un ordine online! Sbagliando si impara e ci sono milioni di persone pronte ad aiutarti a produrre quello che più ti piacerebbe indossare ed essere, per un giorno, in bella compagnia!  Poi se uno proprio non ha modo, pazienza! Però provare non costa nulla! E’ come andare a vedere un film al cinema senza leggere il libro di quella storia, ti perdi sempre qualcosa! Ed è un gran peccato perché ti vivi un’esperienza solo in piccola parte, poi c’è chi si accontenta così e ne è ben che felice, ovvio ma anche il tentar non nuoce! Vieni nel lato Oscuro del cos-maker… abbiamo i biscotti!!!

Grazie ancora per averci dedicato questo tempo!!!
Qualunque mio social Ha per link Akira Nekomata XD

www.akiranekomata.com
Facebook Page Akira Nekomata
Tumblr akiranekomata
DeviantART akira-no-nekomata
Google+ Akira Nekomata
Twitter Akira Nekomata
YouTube Akira Nekomata
World Cosplay Akira Nekomata member: 264675
Instagram Akira Nekomata
Patreon  Support my work!!!

Fotografie:

Super Mario: Andrea Doz
Armatura; Stefano Zanola
Miku: Marco Tessarolo
KillLaKill: Demis Albertacci
Mai Shiranui: Sergio Verzier

Annunci